Honda-e | PROS and CONS – INSTRUMENTAL REVIEW



Filming: Leonardo Mannoli Editing: Lorenzo Fassina How’s the Honda-e? There is only one way to find out: to really try it. For this, we will use tests, tools, a track and… an engineer. And at the end we will tell you, in black and white, the pros and cons. In the most objective way possible. Because here, today, at Honda-and we will also give the votes, with the legendary “Pagellone di Automoto.it” which, as always, you can find at the end of the video

Source

40 thoughts on “Honda-e | PROS and CONS – INSTRUMENTAL REVIEW”

  1. Fate assolutamente una versione con motore termico che la Compro subito !
    Come mi piacciono le auto senza montante , dovrebbero farle tutte così !

    Reply
  2. Sedile posteriore non frazionabile? Molto male.
    Un bagagliaio così piccolo avrebbe consentito di viaggiare in 3 tirando giù mezza panca posteriore.
    Così è un po' limitante.

    Reply
  3. il sottosella del mio scooter e' + pratico di quel buco ke spacciano x bagagliaio. ke belle le batterie ke occupano tutto quello spazio su una citycar!!!!! a sto punto era meglio fare una 2posti cn uno spazio maggiore di 2buste x la spesa.

    Reply
  4. secondo me: Meno displays, cerchi come il prototipo, spechietti normali, 9k in meno, avrebbe spaccato tutto, cosi rimane una macchina bella di nichia

    Reply
  5. 150 km di autonomia posso accettarli per una city car ma cosa succede con il condizionatore e fari accesi? Oppure riscaldamento e fari? Dovreste fare anche queste prove. Sarebbe interessante un test svolto sullo stesso percorso per un anno intero. Si vedrebbe davvero la resa di queste auto sul medio periodo.

    Reply
  6. Si dai grandissimi. Tornate a dormire. La ripresa l'avete comparata con una macchina a benzina e ok. Pero ha 54 cavalli in meno. 🗿🗿🗿

    Reply
  7. Seconda macchina per chi a « troppi » soldi e vuole essere di moda. Preferisco le 500. Molto piu elegante

    Reply
  8. 30k euro per 180km di autonomia, veramente pochi. Poi 4€ per 100km li fai pure col metano che ricarichi in pochi minuti.

    Reply
  9. È carina questa Honda…ma la vera reginetta di bellezza delle auto elettriche rimane la 500e! (che ha anche una autonomia più sensata)

    Bel video 👌🏻

    Reply
  10. Dal vivo fa la sua figura, gli interni sono stupendi, sembra di essere in un salotto comodo e disegnato da un architetto minimalista , tecnologia al top. Destinata alle famiglie che vogliono una seconda macchina glamour con molta personalità. Per la massa esiste sempre la 500

    Reply
  11. Simpatica ma gli schermi dentro sono imbarazzanti, gli specchietti digitali insensati, non meritano neanche un commento

    Reply
  12. Molto bella e particolare, ha tutti i difetti dei classici “esperimenti” perché di questo si tratta da parte di Honda: Un esperimento in vista dei prossimi anni. A livello tecnico nulla da dire anzi solo applausi, è Giapponese fino al midollo e si nota già da una video prova.

    Reply
  13. Davvero molto bella , ma sin da quando fu presentato il prototipo e fu dichiarata l'autonomia (già bassa per il periodo) pensai che era già "vecchia" . Peccato, se avesse avuto un autonomia maggiore (sui 350km effettivi) a discapito magari di qualche decimentro di lunghezza in più sarebbe stata un'ottima auto

    Reply
  14. Autonomia troppo limitata,prezzo elevato,per ora un oggetto sfizioso per ricchi.I vetri senza montanti non erano prerogativa delle piccole sportive Honda.

    Reply
  15. Noto che ha il cambio dietro al volante. Come funziona (e a che serve) dato che la macchina e 100% elettrica e non ha un cambio sequenziale?

    Reply

Leave a Comment